Consulenza Appalti e Gare Advertising - Promozione Abbonamento Servizio Gare d'Appalto
Chi Siamo Servizi Fonti Categorie  Abbonamenti Demo Servizio Clienti Pubblicità
Mappa del sito | Guida agli appalti | Newsletter | Job | Partnership | Avvisi | Suggerimenti | Informazioni | Assistenza | Statistiche
  Servizio Consulenza Appalti Servizio di Consulenze Appalti e Gare
 Archivio pareri sintetici » Home Consulenza Appalti  
Esecuzione lavori a corpo
Quesito
Ho firmato un contratto a corpo, ma le quantità fornite sono circa il doppio di quelle riportate nel computo metrico. Viste queste discrepanze cosa posso fare per recuperare le forniture in più? La Direzione lavori insiste sul contratto a corpo.
Parere
In linea di principio si può dire solamente che, in un lavoro a corpo, ciascuno dei contraenti non può opporre all’altro che il corrispettivo debba essere variato in ragione delle quantità effettivamente eseguite, salvo che: 1) le lavorazioni non siano difformi dal progetto; 2) sussistano gli estremi per l’annullamento del contratto per errore quale vizio della volontà.

Sottoponi un quesito

Tutto il materiale in questo sito è © 1998-2018 Studio NET - E' vietata la riproduzione anche parziale